America sotto vetro

Ehi Donald! ma come hai fatto a non pensarci? La cupola! Sì, proprio lei, The Dome, la cupola di Springfield, quella del film dei Simpson! È perfetta, credimi! La cupola è tutto quello che devi fare: una cupola di vetro trasparente, come nel film, l’unica differenza è che, anziché una cittadina abitata da gente sfigata tipo Homer, deve contenere gli USA tutti interi, coast to coast. Insomma, la stessa cupola, solo un po’ più grande, tutto qui! Andiamo, Donald, non vorrai mica credere che basti uno stupido muro a bloccare i messicani che vogliono entrare! Che razza di soluzione è? Tu fai il muro, alto quanto vuoi, e quelli arrivano via mare o con gli aerei, e si fanno beffe di te. Vuoi mettere invece la cupola! Se sei fuori, sei fuori, e basta, fine della storia! Con la cupola l’immigrazione sarà solo un ricordo, Donald, è garantito!

E poi, se ci pensi, gli USA dentro la cupola sono la rappresentazione perfetta del tuo programma elettorale autarchico e isolazionista: niente più aziende americane che producono le loro merci all’estero, niente terroristi islamici che fanno avanti e indietro con la Siria o l’Iraq, niente petrolio importato da stati canaglia (oddio, se proprio dovesse servire, basta piazzare di nascosto un bell’oleodotto sotto la cupola, chi vuoi che se ne accorga?).

Dammi retta Donald, la cupola farà azzittire tutti i tuoi avversari all’estero che non la smettono di sbraitare contro di te: ora, tanto per dire, se la sono presa tanto per la storia dei dazi, questa gente pretende di esportare liberamente la loro paccottiglia in America. Ma tu non perdere tempo a discutere, mettiti bello tranquillo sotto la cupola e fai un bel ciaone! a tutti quelli che stanno fuori, che ci provassero a rifilarti i loro insulsi prodotti!

Ma non è finita qui, pensa a tutti i noiosissimi vertici con leader di nazioni sconosciute che eviterai quando ci sarà la cupola senza doverti inventare improbabili scuse diplomatiche. Andiamo Donald, sai bene che non puoi continuare così, mica puoi sempre impedire a quelli che non la pensano come te di venirti a trovare, non è gentile! D’accordo che quando arrivano neanche gli stringi la mano, come hai fatto con la Merkel, ma chi te lo fa fare di stare sempre a sentire tutte le sciocche lamentele contro di te di quei capi di governo che fino a ieri erano pappa-e-ciccia con Obama?

Insomma, non c’è una sola ragione per non farla questa cupola, nemmeno una! Tra l’altro sono convinto che la rifrazione della luce contro la sommità di vetro renderà la tua chioma arancione ancora più sgargiante… Non sei ancora convinto? Hai forse paura che possa fare un po’ troppo caldo lì dentro quando picchia il sole? Al diavolo, Donald, che ti viene in mente, come, proprio tu che non fai altro che ripetere che l’effetto serra è una bufala! Tranquillo, fidati, non succede niente, la scienza non avrà nulla da obiettare, ma se proprio vuoi essere sicuro chiedi al tuo amico Pruitt, il nuovo capo dell’EPA, chi meglio di lui può dirtelo? Anzi, ti dirò di più, sono sicuro che, come nel film dei Simpson, sarà proprio l’EPA a caldeggiare la soluzione della cupola, vedrai.

A proposito di effetto serra, con la cupola metteresti a tacere anche tutti quegli uccellacci del malaugurio che temono che la tua passione viscerale per le fonti fossili possa alterare il clima terrestre. Ma tu non stare neanche a sentirli, suonagliela così: “Avete paura che l’aumento della CO2 faccia riscaldare il pianeta e che un paio di gradi in più procurino catastrofi inenarrabili? Non volete la CO2 delle nostre centrali a carbone? Ok, ma ora basta piagnucolare, ci pensa lo zio Donald, I’m a good guy! Qual è il problema, folks, la CO2 di cui avete tanta paura ce la teniamo noi, la intrappoliamo sotto il nostro bel cupolone e ci facciamo tanta acqua con le bollicine, così la smettete tutti di frignare!” Pensa che smacco, Donald! A quel punto nulla ti impedirà più di uscire dall’Accordo di Parigi sul clima, del resto non avrebbe senso restare, gli altri avranno la loro atmosfera e l’America avrà la sua! Anzi, ora che ci penso mi sa che se glielo proponi te la finanzieranno loro la cupola, pensa che ganzo, tu realizzi il tuo programma, te la spassi sotto la cupola e non devi neanche spendere un dollaro!

Allora Donald, ti sei convinto? Sì? Dai, che aspetti, make America great again, mettila sotto vetro, e chi s’è visto s’è visto!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...